ALLA SCOPERTA DEL NUOVO MONDO

TOUR 11 GIORNI / 10 NOTTI

1° giorno: Italia/New York

Arrivo nel pomeriggio all’Aeroporto Internazionale di John F. Kennedy di New York. Incontro con la guida e il bus locali che rimarranno con il gruppo durante tutto il viaggio. Trasferimento in hotel e sistemazione. Serata e cena libere. Pernottamento.

2° giorno: New York

Prima colazione in hotel. La visita di New York ci porterà a scoprire una città di unica bellezza, piena di energia e dal cuore multietnico. Il suo inconfondibile skyline rimarrà impresso nella memoria, così come indimenticabile sarà percorrerne gli affollati marciapiedi e le trafficate e frenetiche “avenues” e “streets”. Si comincerà a “mordere” la Grande Mela partendo da Battery Park, che deve il suo nome alla batteria di cannoni ivi ubicata per la posizione strategica del parco, allo scopo di difendere il porto della città al tempo in cui era colonia olandese e britannica. Si raggiungeranno poi Wall Street e il distretto finanziario, passando per Ground Zero e per la 5th Avenue con i suoi negozi di lusso, fino ad arrivare al famoso Central Park, vero polmone verde della città. A seguire visita all’iconica Times Square con i suoi enormi pannelli pubblicitari luminosi. Sosta per pranzo in ristorante. Nel pomeriggio imbarco sul traghetto per Ellis Island passando davanti alla celebre Statua della Libertà. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3° giorno: New York/Boston

Prima colazione in hotel e partenza per Boston. All’arrivo pranzo in ristorante. Dopo pranzo visita di questa città unica nel suo genere ubicata sulla costa est degli Stati Uniti e capitale intellettuale del Paese. Le prime tappe del tour saranno la Downtown ricca di grattacieli ed edifici proiettati verso l’alto e il Freedom Trail, letteralmente “sentiero della libertà”, percorso storico alla scoperta dei luoghi che furono interessati dalla lotta per la conquista dell’indipendenza. Con una lunghezza di 7 km, il percorso consente infatti di toccare le 16 attrazioni più importanti della zona più vecchia di Boston, come le chiese e i monumenti storici, tra i quali lo State House, sede del governo del Massachessetts e il Faneuil Hall Marketplace, situato nella parte più antica della città caratterizzata da pittoreschi vicoli. Dopo la visita di Boston partenza per New York. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

4° giorno: Boston/Montreal

Dopo la prima colazione in hotel si farà rotta verso il Canada, con arrivo a Montreal verso l’ora di pranzo e sosta in un ristorante locale per gustare una delle pietanze tipiche del posto, la “smoked meat”, ottima carne affumicata. Dopo pranzo si procederà con la visita di questa metropoli, la seconda città francofona al mondo per grandezza, che sorge su un’isola situata alla confluenza dei fiumi San Lorenzo e Outaouais. Fondata nel 1642 con il nome di “Ville-Marie” dai primi coloni europei, Montreal si presenta come una città multietnica ricca di contrasti, meta preferita dei migranti del vicino stato americano specialmente durante il periodo del proibizionismo, tanto da meritarsi l’appellativo di “Sin City”, “città del peccato”. Il Saint Laurent Boulevard divide nettamente la città in due creando una frontiera immaginaria che, in passato, separava i quartieri residenziali e d’affari dalla borghesia anglofona situati ad ovest, da quelli delle fabbriche abitati dalla popolazione francofona situati ad est. La visita inizierà dalla vecchia Montreal, il quartiere storico di impronta tipicamente francese, con la Basilica Gotica di Notre-Dame, le cui vetrate illustrano la storia religiosa e le tappe principali della fondazione della città e il Parco di Mont-Royal. Si esplorerà anche la cosiddetta “città sotterranea”, un’enorme area dedicata allo shopping, alla ristorazione e alla cultura con vari cinema e l’università. A seguire un po’ di tempo libero a disposizione. Al termine trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno: Montreal/Provincia di Québec

Dopo la prima colazione in hotel si partirà per il Québec. All’arrivo a Québec City pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si visiterà il centro storico della città, l’unica fortificata del Nord America, che svolse il ruolo di porta di accesso alla colonia della Nuova Francia. Passeggiando per le vie di questa meravigliosa cittadella patrimonio UNESCO, appollaiata sulla cima del Cap Diamant e sovrastante la valle del fiume San Lorenzo, si ha l’impressione di trovarsi in una località della vecchia Europa e si rimane sedotti dal suo suggestivo fascino. Al termine della visita si cenerà in una tipica “cabane à sucre”, con spettacolo folkloristico e degustazione di sciroppo d’acero. Trasferimento in hotel per il pernottamento.

6° giorno: Provincia di Québec/Côte-de-Beaupré/Villaggio indiani Uroni/Provincia di Québec

Prima colazione in hotel e partenza per Sainte-Anne-de-Beaupré per ammirare l’omonima basilica, uno dei luoghi di pellegrinaggio più antichi del Nord America. Si proseguirà poi per l’Isola di Orleans, collegata alla terraferma da un ponte costruito nel 1935 e caratterizzata da paesaggi bucolici che ricordano la Normandia, con case e chiese di pietra e vecchie fattorie. La tappa successiva sarà alle Cascate di Montmorency, sulla riva destra del fiume San Lorenzo, che hanno una caduta di 30 m più alta di quelle del Niagara, ma non altrettanto impressionante. Proseguimento verso Loretteville e il villaggio degli indiani Uroni, dove si verrà accolti da una guida in costume tradizionale che racconterà la storia e illustrerà lo stile di vita e le tradizioni della popolazione indiana nativa della regione. Pranzo tipico con specialità amerindiane. Ritorno a Québec City e tempo libero a disposizione per esplorare la Città Vecchia. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

7° giorno: Provincia di Québec/Ottawa/Parco delle Mille Isole/Gananoque

Dopo la prima colazione in hotel partenza per Ottawa, in Ontario. Pranzo seguito da una visita panoramica di questa città storica dagli imponenti monumenti e dalle grandiose prospettive, capitale del Canada dal 1857. Proseguimento verso Gananoque e il Parco Naturale delle Mille Isole, così chiamato per il migliaio di isole e isolotti risalenti al periodo glaciale che per circa 80 km ne caratterizzano il paesaggio e il corso del fiume San Lorenzo. E’ attraverso il suo ampio estuario, uno dei più grandi al mondo, che l’esploratore francese Samuel de Champlain, considerato il padre fondatore del Canada francese, nel 1608 penetrò in territorio canadese con il compito di fondare una “nuova Francia”. Sistemazione in hotel a Gananoque, cena e pernottamento.

8° giorno: Gananoque/Toronto/Cascate del Niagara

Dopo la prima colazione in hotel ci si imbarcherà per un’indimenticabile mini crociera alla scoperta della splendida regione delle Mille Isole. Si partirà alla volta di Toronto, capitale economica del Canada, con pranzo in ristorante all’arrivo. Nel pomeriggio seguirà il tour di questa nuova e scintillante città affacciata sul Lago Ontario, caratterizzata dall’inconfondibile skyline dominato dalla celebre CN Tower, che con i suoi 447 m di altezza è l’osservatorio più alto del mondo.  A fine giornata si raggiungeranno le Cascate del Niagara. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

9° giorno: Cascate del Niagara/Villaggio Amish

Prima colazione in hotel. La giornata inizierà con la proiezione all’IMAX Theatre di un film sull’impressionante fenomeno delle Cascate del Niagara, a cui seguirà una mini crociera in battello che si spingerà ai piedi delle cascate stesse. L’itinerario sarà da definirsi in base alla disponibilità: il tour “Maid of the Mist” è il più audace, spettacolare, umido, rumoroso e divertente al mondo, mentre l’“Hornblower Tour Niagara” è un giro più ampio del precedente, che si svolge a bordo di un catamarano ed include le American Falls, le Bridal Veil Falls e le Horseshoe Falls. Dopo il pranzo in ristorante si partirà per gli Stati Uniti e il Villaggio Amish o Dutch Country, dove si arriverà nel tardo pomeriggio. Sistemazione in un hotel della regione. Cena e pernottamento.

10° giorno: Villaggio Amish/Washington

Prima colazione in hotel e partenza per Washington. Si attraverserà la “Pennsylvania Dutch Country”, dove all’inizio del 1700 si rifugiò la comunità mennonita, costretta a fuggire dall’Europa a causa delle persecuzioni. Si effettuerà una sosta per visitare una fattoria e una casa Amish, dove si scoprirà la storia di questa comunità di confessione protestante dedita alla coltivazione della terra e alla preservazione delle tradizioni ancestrali. Proseguimento per Washington e all’arrivo pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si procederà con la visita di Washington D.C., dal 1880 elegante capitale e sede amministrativa degli Stati Uniti di America. L’itinerario di visita inizierà da Downtown, vivace quartiere cosmopolita dello shopping e della vita notturna. Da qui si proseguirà verso i luoghi e gli edifici che rappresentano il centro di potere del paese, quali la Casa Bianca il Mall, viale monumentale che ingloba in sé tutti i maggiori monumenti partendo dal Lincoln Memorial ed estendendosi per circa 3 km fino al Campidoglio, sede della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti e del Senato. Si proseguirà verso la Biblioteca del Congresso e la Corte Suprema. A fine giornata sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

11° giorno: Washington/Philadelphia/New York/Italia

Prima colazione in hotel e partenza per Philadelphia, prima capitale degli Stati Uniti. Visita a piedi del centro storico partendo dall’Independence National Historical Park, area comprendente molti dei luoghi simbolo dell’indipendenza americana e sede della prima banca degli Stati Uniti d’America creata dal Congresso nel 1791. Non potrà ovviamente mancare una sosta alla statua di Rocky Balboa e alle scale dove si allenava il famoso pugile di origine italiana. Pranzo libero. Trasferimento all’Aeroporto Internazionale John F. Kennedy di New York e partenza per il rientro in sede.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.