SORPRENDENTE VIETNAM

TOUR 10 GIORNI / 9 NOTTI 

1° giorno: Italia/Hanoi

Arrivo all’aeroporto internazionale di Hanoi e incontro con la guida e il bus locali che rimarranno con il gruppo durante tutto il viaggio. Trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate (dopo le 14.00). Nel pomeriggio ci si godrà una rilassante passeggiata alla scoperta della vita quotidiana della città e dei tanti stili architettonici (vietnamita, cinese, coloniale e comunista) che la caratterizzano e che permettono di comprenderne l’evoluzione e lo sviluppo nel tempo. Si proseguirà con una divertente escursione in risciò nei dintorni del Lago Hoan Kiem e attraverso il Quartiere delle Strade dei 36 Mestieri, scoprendo veri tesori architettonici quali le famose case-tubo, alcune delle quali alte anche più di 100 metri. Si effettuerà la visita del Tempio settecentesco Ngoc Son, letteralmente “della montagna di giada”, situato sull’isola a nord del Lago Hoan Kiem e al quale si accede mediante un ponte di legno laccato in rosso. Al termine della visita cena in ristorante tipico. Pernottamento in hotel.

2° giorno: Hanoi/Duong Lam/Hanoi

Prima colazione in hotel. Inizieremo la giornata scoprendo i segreti del Tempio della Letteratura Van Mieu, oasi di pace dedicata a Confucio. Eretto nel 1070 seguendo il modello della Pagoda letteraria di Kien Fu, situata in Cina (paese di origine di Confucio), il tempio fu la sede della prima università del paese presso la quale si formavano mandarini e principi. Si partirà poi per Duong Lam, il più antico villaggio vietnamita che, vista l’ampiezza del territorio formato da ben 9 frazioni, esploreremo in bicicletta. Durante l’escursione si ammireranno le particolari case costruite nel XVII e XVIII sec. in blocchi di laterite e coperte da tetti incurvati. Si visiteranno i Templi Phung Hung e Ngo Quyen, eretti a celebrazione de due re ed eroi nazionali che nell’VIII e X sec. guidarono le insurrezioni contro l’occupazione cinese. L’escursione terminerà alla Pagoda Mia del XV sec., dove si trovano 287 statue di varie dimensioni raffiguranti svariate divinità. Sosta per pranzo presso un’abitazione locale. Rientrando in hotel ad Hanoi si effettuerà una sosta per la visita della bella Pagoda buddista di Thay, situata ai piedi del Monte Sai Son e circondata da piccoli laghi. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

3° giorno: Hanoi/Hoa Lu/regione di Tam Coc e Bich Dong/Ninh Binh

Dopo la prima colazione in hotel si partirà alla volta della provincia rurale di Ninh Binh, caratterizzata da un paesaggio montano di tipo carsico con laghi e caratteristici villaggi contadini. In tarda mattinata si raggiungerà Hoa Lu, antica capitale situata in un complesso paesaggistico di particolare pregio (Trang An) costituito da un’ampia valle circondata da formazioni carsiche, dove si visiteranno i Templi di Dinh Tien Hoang e Le Dai Hanh (dai nomi dei re Dinh e Le), già sedi di tre importanti dinastie dell’impero vietnamita. Pranzo presso un ristorante locale e nel pomeriggio escursione a bordo di piccole barche a remi tradizionali (“sampan”) nello spettacolare scenario di picchi rocciosi, canali e rigogliosa vegetazione che caratterizzano la zona di Tam Coc e Bich Dong. In corso di escursione si farà una sosta per visitare la Pagoda Bich Dong, costruita su tre livelli sulla montagna Ngu Nhac, da dove si godono spettacolari vedute di Hoa Lu. Al termine trasferimento a Ninh Binh e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

4° giorno: Ninh Binh/Halong

Prima colazione in hotel. Partenza per Halong con arrivo in tarda mattinata al porto, dal quale ci si imbarcherà su una giunca (imbarcazione tipica di legno) per una crociera nella straordinaria baia omonima che si apre sul Golfo di Tonkin: panorami meravigliosi, baie mozzafiato, montagne a picco sul mare e grotte scavate dalle correnti saranno lo scenario di questa suggestiva escursione. A bordo saranno serviti pranzo e cena a base di pesce fresco. Pernottamento a bordo.

5° giorno: Halong/Yen Duc/Hoi An

Si consiglia di svegliarsi all’alba per ammirare la bellezza della baia al mattino, partecipare ad una lezione di “tai chi” o eventualmente godersi un bagno mattutino. Dopo la prima colazione si continuerà la navigazione lungo la baia gustandosi un “brunch” a metà mattinata. Ritorno all’imbarcadero in tarda mattinata e partenza per Yen Duc, un piccolo villaggio agricolo dove si assisterà all’originale spettacolo di marionette sull’acqua all’aperto, adattamento moderno degli spettacoli tradizionali risalenti all’XI sec. e originari dei villaggi della regione settentrionale del delta del Fiume Rosso. Al termine si riprenderà il viaggio in direzione Hanoi attraversando distese di risaie. Arrivo all’aeroporto di Hanoi e partenza con volo serale per Danang (escluso). All’arrivo trasferimento ad Hoi An. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° giorno: Hoi An/Tra Que/Hoi An  

Prima colazione in hotel. Di primo mattino si passeggerà per le stradine di Hoi An, antico villaggio patrimonio UNESCO, per ammirare le storiche case cinesi risalenti a più di due secoli fa. Si raggiungerà poi il mercato locale dove, accompagnati da uno chef, si sceglieranno gli ingredienti necessari per la lezione di cucina vietnamita. Il mercato, situato sulla riva del fiume, è uno dei più belli del paese, così pieno di colori, profumi e prodotti di ogni genere. Dopo il giro di acquisti, dritti in cucina! Lo chef insegnerà a cucinare una serie di piatti tradizionali e a giocare con i diversi sapori per poterli riutilizzare una volta rientrati a casa. A seguire si visiterà la Casa del Tè Reaching Out, situata all’interno dell’omonimo outlet di Hoi An che vende arredi per la casa, abbigliamento, borse, gioielli e altri prodotti unici. Nella sala da tè ci si immergerà in un’atmosfera di grande tranquillità e si sorseggerà una tazza di tè o di caffè scegliendo fra una ricca varietà di aromi e godendosi il tranquillo ambiente circostante. Si attraverserà poi la campagna vietnamita nei dintorni di Hoi An a raggiungere il villaggio Tra Que, famoso per il sapore e la qualità delle sue erbe aromatiche. Una volta arrivati, una famiglia del posto mostrerà le tecniche agricole locali e guiderà pazientemente gli ospiti nelle varie attività, dalla semina all’irrigazione fino al raccolto, in un’atmosfera semplice in cui le parole chiave sono convivialità e vibrazioni positive. Al termine dell’esperienza ci si godrà un massaggio tradizionale ai piedi. Rientro ad Hoi An. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

7° giorno: Hoi An/spiaggia di Lang Co/Hue

Dopo la prima colazione in hotel si visiterà il complesso monumentale di My Son, centro culturale e religioso risalente al periodo dal IV al XIII se. del regno Champa, inserito dall’UNESCO fra i siti Patrimonio dell’Umanità. Delle 225 vestigia cham ritrovate in Vietnam, My Son conserva ben 71 monumenti e 32 epitaffi, il contenuto dei quali è tuttora oggetto di studio. Sosta per pranzo in ristorante tipico. Proseguimento per Hue, passando per il famoso “colle delle nuvole”, che dalla sua cima offre uno stupendo panorama sul litorale sottostante. E’ prevista una breve sosta per una passeggiata sulla spiaggia di Lang Co, stupenda lingua di terra che arriva sino al mare. Arrivo Hue e sistemazione in hotel. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

8° giorno: Hue

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata all’esplorazione di Hue, simbolo della cultura e della storia del Vietnam e capitale imperiale dal 1802 al 1945. Partenza per un giro in bicicletta o “cyclo” (taxi a tre ruote a pedali o motorizzato) lungo la strada che costeggia il Song Huong, “fiume dei profumi”, fino a raggiungere la Pagoda buddista Thien Mu nel villaggio di Huong Long, a 5 km dalla città. Lungo il percorso si effettuerà una sosta per ammirare una casa con il caratteristico giardino locale, costruita secondo le norme della geomanzia, antichissima arte divinatoria, che vi trasmetterà una piacevole sensazione di serenità e pace. Visita della Pagoda Thien Mu o della “dama celeste”, costruita nel 1601 con un bel giardino ricco di fiori e piante ornamentali e circondato da una foresta di pini. Sulla via del rientro a Hue si visiterà il Mausoleo di Minh Mang, complesso architettonico composto da 40 costruzioni (palazzi, templi, padiglioni ecc.) costruito a partire dal 1840 per accogliere le spoglie dell’imperatore. Pranzo in ristorante tipico e, nel pomeriggio, visita della cittadella ottocentesca di forma quadrata, cinta da mura con una circonferenza do 10 km e 10 porte d’ingresso. A seguire si farà tappa al mercato ortofrutticolo locale Dong Ba che ben rappresenta una parte della cultura gastronomica locale, molto ricca negli ingredienti e che pone grande attenzione alla presentazione dei piatti. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

9° giorno: Hue/Cu Chi/Ho Chi Minh (Saigon)

Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Hue in tempo utile per la partenza del volo mattutino diretto a Ho Chi Minh/Saigon (escluso). Arrivo in aeroporto e partenza in direzione di Cu Chi, uno dei luoghi più rappresentativi della guerra combattuta contro gli Americani negli anni Sessanta del secolo scorso e quindi inevitabilmente della storia del Vietnam moderno. Durante il percorso si potranno cogliere immagini di vita agreste con bufali immersi nell’acqua degli stagni e uomini e donne al lavoro nelle risaie. Si giungerà a Cu Chi dove, fin dai tempi della guerra contro i Francesi, i Vietnamiti iniziarono a costruire un’autentica cittadella sotterranea che poi i viet-cong ampliarono durante la guerra contro gli Americani, costruendo una rete di oltre 250 km di cunicoli e gallerie che arrivava fino a Saigon. Alla fine del tour verrà offerto l’assaggio di una delle specialità locali, il “khoai mi luoc” (manioca bollita), uno dei piatti più consumati durante la guerra. Rientro a Ho Chi Minh, con sosta lungo il percorso per pranzo in ristorante. Arrivo e sistemazione in hotel. Tempo libero a disposizione. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

10° giorno: Ho Chi Minh (Saigon)/Ben Tre/Italia

Prima colazione in hotel e partenza per Ben Tre, capitale dell’omonima provincia. Arrivo al molo dove si partirà per un giro in barca sul fiume Ben Tre, uno degli affluenti del Mekong. L’escursione consentirà di assistere alle tante attività quotidiane che caratterizzano la vita lungo il corso del fiume. Si farà sosta in una bottega artigiana dove si producono mattoni seguendo le tecniche tradizionali e in alcuni laboratori di lavorazione del cocco. Navigando su strette vie d’acqua e gustando tè e frutta, si raggiungerà un villaggio di tessitori di tappeti dal quale si procederà su un veicolo a motori (xe loi) attraversando campi di riso (a seconda della stagione) e coltivazioni di verdure per toccare con mano l’autentica vita rurale. Pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio proseguimento del giro in barca navigando lungo il canale Cai Coi con rientro al molo Hung Vuong. Trasferimento in aeroporto e partenza per il rientro in sede.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.